Le videochiamate più spettacolari si fanno solo con la EMUI 10 e il suo supporto ai droni (ma non solo)

Matteo Bottin

L’ultima versione dell’interfaccia personalizzata di Huawei è la EMUI 10, presentata giusto qualche giorno fa. Le novità sono tante, ma non tutte sono state presentate, e tra queste c’è il supporto alle videochiamate tramite drone.

A presentare la funzione è stata la stessa Huawei alla conferenza per sviluppatori HDC 2019, nella quale l’azienda ha eseguito una videochiamata usando un DJI Mavic 2.

Ma non sono solo i droni ad essere supportati dalla EMUI 10: all’arrivo di una video chiamata è possibile rispondere non solo tramite smartphone, ma anche tramite smart screen (il solo compatibile per il momento è Honor Smart Screen PRO), smartwatch, auto e “altri dispositivi compatibili”.

LEGGI ANCHE: Adesso c’è anche un po’ di Italia nella Entity List USA che riguarda Huawei

La EMUI 10 punta dunque all’interscambiabilità dei dispositivi, creando un unico mondo connesso. Con le prime beta (a partire dal 8 settembre) avrete la possibilità di provare anche questa funzione. Chi chiamerete?

Via: GizChina
EMUI