Digital Wellbeing si aggiorna in beta con una comoda novità per chi vuole concentrarsi (foto e APK download)

Roberto Artigiani

Uno dei cardini della funzione Digital Wellbeing è l’eliminazione delle distrazioni, non a caso alcuni dei suoi strumenti servono proprio a questo preciso scopo. A quello che è già un valido armamentario Google sta aggiungendo una nuova funzionalità chiamata Focus. Dopo averla presentata durante l’ultimo I/O l’abbiamo notata tra le piccole novità della terza beta di Android Q, ma da oggi è disponibile per tutti gli utenti della versione beta ed è compatibile anche con Android Pie.

Focus porta le potenzialità di rimozione dei disturbi digitali a un livello superiore rispetto a quanto visto finora: permette di selezionare specifiche app che verranno bloccate quando la la funzione sarà attiva. Se, per fare un esempio, state lavorando e non volete essere disturbati dai messaggi del vostro gruppo WhatsApp di amici, dalle email promozionali o da altre fonti di distrazione, vi basterà attivare Focus. Da questo momento nessuna delle applicazione che avete precedentemente identificato come “moleste” vi disturberà.

LEGGI ANCHE: Il Play Store ha una nuova grafica

Dopo aver impostato Focus su Digital Wellbeing una scorciatoia sarà inserita nella tendina di sistema, una volta attivata apparirà una notifica che potrete usare per disattivarla. Come dicevamo in apertura la novità riguarda tutti gli utenti che hanno un dispositivo compatibile con Digital Wellbeing aggiornato ad Android Pie o Android Q ed è disponibile a partire dalla versione 1.0.263733828.beta. Se non volete attendere che l’aggiornamento vi raggiunga potete installarla gratis direttamente da APKMirror.

Via: XDA Developers