Xiaomi Mi 9T Pro ufficiale: il top di gamma più conveniente del momento arriva in Italia! (foto e video)

Nicola Ligas -

Lo aspettavamo da mesi e finalmente Xiaomi l’ha portato sul nostro mercato. Parliamo di Xiaomi Mi 9T Pro, ennesima variazione sul tema di Mi 9, che in realtà va a riprendere uno smartphone lanciato in Cina sotto il brand Redmi, ma che evidentemente sul nostro mercato l’azienda ha voluto tenere col suo nome ben saldo in testa. Probabilmente saprete già tutto di lui e salterete subito al praragrafo relativo al prezzo, ma sia per dovere di cronaca che per mettere tutti i puntini sulle i, noi cominciamo come sempre con un sunto delle sue specifiche, che ricordano da vicino quelle di Mi 9T.

Xiaomi Mi 9T Pro: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,39″ full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9), AMOLED, 600 nit, contrasto 60.000:1, NTSC 103,8%, Gorilla Glass 5
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 855 con GPU Adreno 640
  • RAM: 6 GB LPDDR4X
  • Memoria interna: 64 / 128 GB UFS 2.1 (non espandibile)
  • Fotocamera posteriore: Sony IMX586 48 megapixel f/1.75, FOV 79° + OV8856 8 megapixel, zoom 2x, f/2.4, 1,12 μm pixel + Samsung S5K3L6 13 megapixel, grandangolare con FOV 124,8°, f/2.4, 1,12 μm pixel
  • Fotocamera anteriore: 20 megapixel, f/2.2, 1,6 μm
  • Connettività: Dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, NFC, USB Type-C, jack audio
  • Batteria: 4.000 mAh con fast charging 27W (nella confezione il caricabatterie è da 18W)
  • Dimensioni: 156,7 x 74,3 x 8,8 mm
  • Peso: 191 g
  • OS: Android 9.0 con MIUI 10

Gli appassionati di Xiaomi sapranno già tutto di questo Mi 9T Pro, alias Redmi K20 Pro, uno smartphone atteso ormai da mesi e finalmente realtà anche per il nostro mercato. Si tratta di un top di gamma in tutto e per tutto, nonché di uno dei più economici smartphone con Snapdragon 855. Il processore è inoltre coadiuvato da un sistema di raffreddamento in grafite ad 8 strati, che gli permette di farvi giocare a lungo senza problemi di temperature e quindi senza cali di performance. Inoltre è presente Game Turbo 2.0, il software di Xiaomi per esaltare l’esperienza ludica. Non sarà un gaming phone propriamente detto, ma dovrebbe comunque avere tutto ciò che occorre per soddisfare il giocatore che è in voi.

LEGGI LA RECENSIONE: XIAOMI MI 9T PRO

Abbiamo poi lo schermo AMOLED con supporto DC Dimming, per una visione ottimale e confortevole anche con pochissima luce ambientale. In più il lettore di impronte (di tipo ottico) è inserito sotto al display. Lo schermo non è inoltre interrotto da fori, notch o altro, dato che la fotocamera frontale è di tipo pop-up. Le fotocamere posteriori invece sono 3: principale, zoom e grandangolo, in modo da soddisfare qualsiasi esigenza abbiate, sia di foto che di video, grazie anche alla registrazione in 4K@60fps.

Uscita e Prezzo

Xiaomi Mi 9T Pro sarà disponibile in Italia solo nella versione 6/128 GB al prezzo di 449,90 euro. Il pre-ordine partirà il 26 agosto alle ore 13, sia su Amazon Italia che su mi.com. Dal 2 settembre lo smartphone sarà effettivamente disponibile all’acquisto su mi.com e nei Mi Store.

Dovrebbe esserci però una piccola differenza cromatica. Su Amazon Mi 9T Pro sarà solo con le colorazioni Carbon Black e Glacier Blue, mentre su mi.com e nei Mi Store dovrebbe esserci anche il Flame Red.

L’azienda non ha confermato (né smentito) il futuro arrivo della variante 6/64 GB, per la quale si parlava di un prezzo di appena 429 euro. Sicuramente comunque al debutto sul nostro mercato non ci sarà, ma l’esperienza ci insegna che con Xiaomi la pazienza solitamente paga. Nel frattempo godiamoci questo Mi 9T Pro 6/128 GB, che resta il top di gamma più conveniente del momento (il che non significa per forza che sia il più economico).