Ne avete abbastanza delle stories? Anche Spotify sta per introdurle (ma solo per i musicisti) (foto)

Roberto Artigiani

Spotify non è un social network, eppure ha alcune funzionalità che permettono agli utenti di condividere playlist o canzoni/album. Tuttavia a parte pochi aspetti del proprio profilo, c’è davvero poco che permetta ai musicisti di interagire col proprio pubblico. Questa situazione potrebbe cambiare presto vista l’attuale sperimentazione scoperta da un’analista indipendente.

La nuova funzione in effetti è in tutto e per tutto simile alle classiche stories viste su Instagram & co., ma al momento risulta disponibile solo per pochi e in ogni caso non sembra destinata agli utenti-ascoltatori. In pratica con un tap sull’immagine del profilo di un’artista si può accedere alla nuova funzione in cui ascoltare anche alcune canzoni ed eventualmente aggiungerle alla propria lista.

LEGGI ANCHE: Google Go è disponibile per tutti!

Se volete vedere come appare il tutto potete visitare questa pagina. Se anche se il test dovesse rivelarsi positivo e la funzione venisse estesa alla versione stabile dell’app, la speranza è che la novità rimanga appannaggio dei musicisti e che le stories siano accessibili solo a richiesta. Come dicevamo in apertura Spotify non è un social. Speriamo rimanga tale.

Via: Android PoliceFonte: Jane Manchun Wong