Volete collegare il vostro Samsung Galaxy a Windows 10 come Galaxy Note 10? Ecco come fare (foto) (aggiornato: anche Parsec per i videogiochi)

Il requisito minimo è avere un Galaxy aggiornato ad Android Pie con One UI.
Volete collegare il vostro Samsung Galaxy a Windows 10 come Galaxy Note 10? Ecco come fare (foto) (aggiornato: anche Parsec per i videogiochi)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Con il lancio ufficiale di Galaxy Note 10 Samsung ha introdotto un'interessante funzionalità dedicata ai suoi smartphone che offre l'immediata connessione con Windows 10, tramite un semplice toggle.

La feature denominata "Link to Windows", della quale trovate alcuni esempi nella galleria in basso, sarebbe attivabile anche su smartphone precedenti a Galaxy Note 10. Basterebbe infatti installare il relativo apk e l'app Your Phone dal Play Store, una volta fatto basterà aggiungere il relativo toggle dal menù corrispondente.

Vi facciamo notare che il metodo funziona su Samsung Galaxy aggiornati ad Android Pie con One UI, sicuramente sui Galaxy S10 e Galaxy Note 9.

Qui sotto vi lasciamo il link per scaricare l'apk menzionato. Non provate ad installarlo su smartphone diversi da Samsung Galaxy. Fateci sapere se siete riusciti ad attivare la funzionalità e cosa ne pensate.

Link to Windows Service | Download APKMirror

Aggiornamento 16/08/2019 ore 19:50

Rimanendo in tema di funzionalità di mirroring lanciate inizialmente in esclusiva per Galaxy Note 10, vi riportiamo la possibilità di provare sui più recenti Samsung Galaxy le potenzialità offerte da Parsec. Samsung e Parsec, un'azienda specializzato nel cloud gaming, hanno collaborato per implementare sull'ultimo top di gamma uno strumento per lo streaming dei videogiochi dallo smartphone al PC.

Negli smartphone Galaxy l'app di Parsec funziona in simbiosi con PlayGalaxy Link e si differenzia dai suoi principali competitor per il fatto che non necessita dei due dispositivi tra i quali avviene lo streaming connessi alla stessa rete internet: infatti è possibile eseguire il mirroring anche quando lo smartphone è connesso ad una rete mobile e questo implica enormi potenzialità anche in ottica 5G.

Provare Parsec su un dispositivo Galaxy recente, come Galaxy S10 o Galaxy Note 9, è semplice:

  • Scaricate la relativa app dal Play Store.
  • Installate il client per il PC, che sia Windows, Linux o macOS.
  • Creare un account e configurarlo dal PC, successivamente accedere con lo stesso account dall'app mobile.

Via: XDA
Fonte: SamMobile
Samsung Galaxy Note 10

Samsung Galaxy Note 10

  • Display 6,3" FHD+ / 1080 x 2280 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/1.5-2.4
  • Frontale 10 MPX ƒ/2.2
  • CPU octa 2.73 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 256 GB Espandibile
  • Batteria 3500 mAh
  • Android 9.0 Pie
Samsung Galaxy Note 9

Samsung Galaxy Note 9

  • Display 6,4" QHD+ / 1440 x 2960 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/1.5-2.4
  • Frontale 8 MPX ƒ/1.7
  • CPU octa 2.8 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 4000 mAh
  • Android 8.1 Oreo
Samsung Galaxy S10

Samsung Galaxy S10

  • Display 6,1" QHD+ / 1440 x 3040 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/1.5-2.4
  • Frontale 10 MPX ƒ/1.9
  • CPU octa 2.73 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 / 512 GB Espandibile
  • Batteria 3400 mAh
  • Android 9.0 Pie

Commenta