I nuovi Galaxy A potrebbero avere un comparto fotografico da far invidia ai top di gamma: triple fotocamere fino a 108 MP

Vincenzo Ronca

Samsung ha ormai consolidato la sua gamma di dispositivi che si attestano nella fascia media e medio-alta, ovvero i Galaxy A che conosciamo da almeno un paio d’anni. Per la prossima generazione di questi dispositivi l’azienda sudcoreana avrebbe in mente grandi piani di rinnovamento.

Stando ad alcuni rumor trapelati recentemente in rete il comparto che gioverebbe particolarmente dei rinnovamenti è quello fotografico. L’immagine riportata nella galleria in basso mostra i presunti sensori che Samsung impiegherebbe nei prossimi smartphone della gamma Galaxy A: tutti si avvarrebbero almeno di un triplo sensore e quelli di caratura maggiore integrerebbero anche un quarto sensore ToF. Inoltre, dando un’occhiata ai sensori principali vediamo che Galaxy A81 potrebbe avere una fotocamera da ben 64 MP e Galaxy A91 persino una da 108 MP.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S10 5G, la recensione

Questi ultimi due che abbiamo citato dovrebbero avvalersi dunque dei sensori fotografici ISOCELL Bright GW1 e ISOCELL Bright HMX. Inoltre, la tabella indica che tutti i nuovi Galaxy A dovrebbero integrare un sensore grandangolare e la maggior parte di essi anche un telephoto per gli scatti da lunghe distanze.

Chiaramente le informazioni riportate rimangono ancora non verificate ufficialmente, i nuovi Galaxy A sono ancora relativamente lontani nel tempo e dunque i dettagli a loro riguardo potrebbero cambiare consistentemente in futuro.

Via: SamMobileFonte: Sudhanshu Ambhore (Twitter)