Neanche settembre sarà il mese giusto: Huawei Mate X rimandato ancora

Edoardo Carlo Ceretti Il colosso cinese assicura che il suo primo dispositivo pieghevole vedrà la luce entro il 2019, ma quasi certamente non lo vedremo sul mercato prima di novembre.

Quando tutto sembrava pronto per il grande lancio di Mate X nel corso del mese di settembre, è arrivata l’ennesima doccia fredda. Dopo averlo posticipato rispetto alla prima data di giugno fissata nei mesi scorsi, Huawei ha fatto sapere ufficialmente – nel corso di un evento stampa in Cina – che il suo primo dispositivo pieghevole si farà attendere ancora.

La cause dell’ennesimo ritardo non sono note, ma è ormai possibile affermare con certezza che questo 2019 verrà ricordato come un vero e proprio annus horribilis per la tecnologia dei dispositivi pieghevoli, dopo l’illusione – di cui sono stati vittima i produttori in primis – che fosse già matura e pronta per approdare sul mercato.

LEGGI ANCHE: Tutto su Android Q

Huawei non ha voluto nemmeno sbilanciarsi su una nuova data, probabilmente per evitare di disattendere ulteriori promesse, tuttavia si è detta sicura che Mate X riuscirà a debuttare sul mercato entro la fine di questo 2019. Secondo alcune ipotesi, è altamente improbabile che l’esordio possa avvenire prima del mese di novembre.

OFFERTE SU AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: The VergeFonte: Tech Radar