Il pieghevole di Xiaomi potrebbe avere non una, ma ben tre fotocamere (foto)

Matteo Bottin

È da parecchio che si parla del fantomatico smartphone pieghevole di Xiaomi in grado di piegarsi ben due volte. Un nuovo brevetto, inviato all’EU Intellectual Property Office a inizio marzo, ci mostra come Xiaomi sia intenzionata a riempire di sensori anche questo mercato emergente.

Nel brevetto, infatti, viene mostrato uno smartphone con due cerniere ed un gruppo centrale di ben tre sensori. Resta solo una domanda: questo design non andrebbe a coprire le fotocamere quando lo smartphone è completamente ripiegato?

LEGGI ANCHE: Il flagship killer Xiaomi che stavate aspettando arriverà tra meno di una settimana

In ogni caso, finché il nuovo smartphone pieghevole non verrà mostrato, potremo fare solo delle congetture. D’altronde nel brevetto non sono state indicate misure precise, e dunque la parte centrale potrebbe essere più larga della somma delle altre due, lasciando sempre i sensori scoperti. Cosa ne pensate?

Via: GSMArenaFonte: EUIPO