Con Tasker potete provare le nuove gesture Motion Sense senza aspettare i Pixel 4 e senza Project Soli (video)

Roberto Artigiani

Una delle novità di maggior rilievo dei prossimi Pixel 4 sembra essere l’introduzione di nuove gesture che non prevedono il contatto con lo schermo del dispositivo. Si tratta di quello che fino a poco tempo fa chiamavano “Project Soli” e che recentemente Google ha svelato come “Motion Sense”. Se non volete attendere il lancio dei prossimo smartphone “made by Google”, potete già provare la novità grazie a Tasker.

L’app che permette di fare praticamente qualsiasi cosa si è arricchita di questa nuova funzione adoperando un’ingegnosa trovata. Mentre sui prossimi Pixel 4 la feature sarà possibile grazie a un apposito sensore in grado di rilevare il movimento delle mani, l’implementazione sui telefoni attuali passa per un compromesso obbligatorio.

LEGGI ANCHE: Loggatevi su Chrome con la vostra impronta digitale

Sfruttando il sensore di prossimità infatti è possibile far riconoscere al dispositivo alcuni movimenti base, sicuramente meno variegati e precisi di quelli consentiti da Project Soli/Motion Sense, ma altrettanto efficaci per alcune funzionalità. Il video qui sotto per esempio mostra come scorrere le tracce, fare play/pausa o attivare l’assistente vocale per inviare un messaggio su WhatsApp.

La novità è frutto del lavoro dello sviluppatore joaomgcd, ma come saprà chi già conosce Tasker questi sono semplici esempi che possono essere presi come spunto per fare qualsiasi altra cosa.

Via: XDA Developers