Il miglior display sul mercato? Lo trovate sul Galaxy Note 10+

Matteo Bottin

Il Samsung Galaxy Note 10+ sta convincendo tutti: dopo essere stato eletto miglior camera-phone al mondo da DxOMark, svetta anche sul podio come miglior display presente sul mercato secondo DisplayMate. D’altronde Samsung detiene il monopolio dei pannellli OLED, sarebbe strano il contrario.

Secondo DisplayMate, lo schermo ha raggiunto il livello “Outstanding” in ben 13 parametri (Display Performance Records). Per dire, il pannello ha 0,4 JNCD, ovvero “Visualmente indistinguibile dal perfetto” per quanto riguarda l’accuratezza del colore, e raggiunge i 1.308 nits (nuovo record e +25% rispetto a Note 9).

Samsung ha poi implementato delle funzionalità interessanti, come Precision Factory Display Calibration (che migliora la qualità assoluta dell’immagine e la accuratezza del colore), l’Automatic Color Management (che cambia lo spazio colore in base alla richiesta del profilo ICC) e il Sub-Pixel Rendering (ovvero ogni sub-pixel è gestito a parte, non considerando l’RGB come singolo pixel).

Infine, il pannello fa del bene anche per gli occhi: è stata ridotta del 37,5% l’emissione di luce blu senza compromettere lo spazio colore. Per questo, Note 10+ ha ottenuto una certificazione TUV per l’Eye Comfort with Reduced Blue Light.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 10+ è il miglior camera-phone al mondo, secondo DxOMark

Insomma, alla fine il voto dato da DisplayMate al pannello di Note 10+ è A+. Un ottimo risultato per Samsung, la quale si porta a casa un top di gamma con i contro fiocchi in tutti i contesti. Volete dare una letta all’analisi completa? La trovate qui.

Via: SammobileFonte: DisplayMate