EMUI 10 nella prima video anteprima: tema scuro universale, spunti dalla One UI e tanto Android Q

Edoardo Carlo Ceretti La nuova personalizzazione di Android di Huawei è stata testate su un P30 Pro.

Huawei ha annunciato la sua nuova personalizzazione EMUI 10 da pochi giorni e ora, in occasione del Huawei Developer Conference in corso di svolgimento in Cina, ci offre la prima possibilità di darle un’occhiata più approfondita, grazie alla prima video anteprima realizzata dai colleghi di XDA Developers.

Come noto, EMUI 10 sarà basata su Android 10 Q – l’ultima versione del robottino verde che Google lancerà ufficialmente ormai tra poche settimane – e la sua mano si vede eccome. A partire dalle gesture di navigazione unificate fino alle nuove e curate animazioni di transizione, passando per una delle novità più attese degli ultimi mesi: il tema scuro universale.

LEGGI ANCHE: Huawei annuncia HarmonyOS

Sulle beta di Android Q è infatti disponibile un’opzione un po’ nascosta che permette di forzare l’applicazione del tema scuro non soltanto per l’interfaccia di sistema e per le app pre-installate, ma anche per tutte le app di terze parti. In questa versione sperimentale della EMUI 10 mostrata in video, Huawei ha deciso di implementare di default questa novità, esaltando il display OLED del P30 Pro utilizzato per il test. E il risultato appare, da una prima prova, davvero molto soddisfacente.

La nuova EMUI 10 presenta poi diverse finezze grafiche che ne comprovano la maturità ormai raggiunta, come le animazioni coerenti in occasione della gesture di navigazione – che seguono la direzione intrapresa dal dito, per un effetto più realistico – o quelle conseguenti all’interazione con i toggle rapidi.

Proprio nel menu dei toggle, nelle impostazioni di sistema, nelle app sviluppate da Huawei e altro ancora è possibile notare un approccio molto simile a quello proposto da mesi da Samsung sulla sua One UI, ovvero informazioni testuali a caratteri cubitali sulla parte alla della schermata, per facilitare la lettura e la comprensione al volo, giustapposte alla sezione operativa più spostata verso il basso, per renderla più facilmente raggiungibile con le dita.

Infine, le impostazioni di sistema sono state riviste piuttosto profondamente, offrendo una disposizione che è stata giudicata più coerente e sensata, raggruppando funzioni simili e dando risalto alle sezioni più importanti e usate di più frequente, e anche l’app fotocamera ha visto un rinnovamento nell’interfaccia grafica. Vi lasciamo al video qui sotto per una rapida panoramica di questa nuova EMUI 10, mentre per approfondire nel dettaglio alcuni aspetti vi rimandiamo all’articolo di XDA Developers.

Video anteprima EMUI 10

EMUI