Xiaomi rispolvera la ‘S’ in onore del 5G? Mi9S in arrivo a settembre, con moltissime migliorie (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Una è appunto la connettività 5G, ma ce ne saranno anche per batteria, display, SoC e fotocamere.

Correva l’anno 2016, quando nel mese di settembre Xiaomi lanciava sul mercato Mi5S e Mi5S Plus, smartphone evoluzione del Mi5 presentato soltanto pochi mesi prima. Da allora, il produttore cinese non ha più riproposto l’esperimento, ma a 3 anni di distanza i tempi potrebbero essere maturi per riportare in auge la S, per un ottimo motivo: il 5G.

È infatti transitato dal TENAA un inedito smartphone targato Xiaomi, del tutto simile nel design al Mi9 che ha debuttato in Occidente nel corso dell’ultimo MWC di febbraio, ma caratterizzato da specifiche migliorate sotto quasi ogni aspetto.

LEGGI ANCHE: Tutto sui nuovissimi Galaxy Note 10

A partire proprio dalla connettività 5G, che ne farebbe il secondo modello in assoluto di Xiaomi dopo Mi MIX 3 5G, per arrivare al nuovo chip Snapdragon 855+, passando per una batteria maggiorata da 4.000 mAh (anche lo spessore aumenterà fino a 8,95 mm) con ricarica rapida a 45 W (non più 27 W), risoluzione del display Quad HD+ (diagonale da 6,39″ invariata) e persino la stabilizzazione ottica per la fotocamera principale.

Secondo un post su Weibo dell’operatore China Unicom, questo dispositivo si chiamerà appunto Xiaomi Mi9S e debutterà in patria nel corso del mese di settembre. Tutte queste informazioni andranno poi confermate in futuro, così come l’arrivo sul mercato internazionale di questa nuova variante, non scontata a priori. Potrebbe però trattarsi di uno degli smartphone 5G più compatti sul mercato e quindi ancora più interessante per gran parte degli utenti, dunque lo terremo d’occhio.

Via: GSM Arena, TwitterFonte: TENAA (1), (2)
Xiaomi Mi5s

Xiaomi Mi5s

confronta modello

Ultime dal forum:

Xiaomi Mi5s Plus

Xiaomi Mi5s Plus

confronta modello

Ultime dal forum: