L’aggiornamento di OxygenOS arriva anche su OnePlus 3/3T/5/5T

Enrico Paccusse OnePlus non si dimentica dei suoi smartphone meno recenti

Questo mese OnePlus ha sorpreso tutti, pubblicando la nuova versione della sua OxygenOS, aggiornata con le patch di sicurezza di agosto prima ancora di Google, che questo mese è arrivato addirittura in ritardo.

Ora quello stesso aggiornamento tocca anche i modelli più arretrati della società cinese. A partire dalla serie OnePlus 3, che riceve semplicemente l’integrazione dei nuovi standard di sicurezza e alcuni bugfix, con OxygenOS che arriva alla versione 9.0.5.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 10 e 10+ sono ufficiali

Aggiornamento più corposo per la linea OnePlus 5, che porta la numerazione a 9.0.8, e che oltre agli standard di sicurezza e ai soliti bugfix, ottimizza il processo per ottenere screenshot e migliora la Zen Mode rivedendo gli effetti grafici e permettendo di scegliere la durata della stessa.

Fonte: OnePlus 3, OnePlus 5
OnePlus 3T

OnePlus 3T

9.1

  • CPU
    quad 2.35 GHz
  • Display
    5,5" FHD / 1080 x 1920 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    16 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    16 Mpx ƒ/2.0
  • Batteria
    3400 mAh
OnePlus 5

OnePlus 5

  • CPU
    octa 2.45 GHz
  • Display
    5,5" FHD / 1080 x 1920 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    16 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    16 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    3300 mAh
OnePlus 5T

OnePlus 5T

  • CPU
    octa 2.45 GHz
  • Display
    6" FHD+ / 1080 x 2160 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    16 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    16 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    3300 mAh
OnePlus 3