Android Q stabile in arrivo tra poche settimane, mentre Google rilascia l’ultima beta

Nicola Ligas -

In una serata quantomai affollata di novità (lancio della serie Note 10, nuovi rumor sui Pixel 4 e altro), Google annuncia anche l’ultima beta di Android Q, che anticipa il lancio della versione stabile, previsto tra “poche settimane”.

Quest’ultima release include le API 29 finali e servirà agli sviluppatori per dare gli ultimi ritocchi alle proprie app, in modo da assicurare una piena compatibilità con Android 10. Ci sono però anche delle novità pratiche, soprattutto in materia di gesture di navigazione. Anzitutto la gesture per tornare indietro è stata affinata nel rilevamento, ma soprattutto è ora presente un’opzione per regolarne la sensibilità. che è adesso variabile attraverso 4 livelli. Quello più alto “potrebbe essere in conflitto con eventuali gesti dell’app lungo il bordo dello schermo”. Inoltre, sui Pixel, “foto notturna” è ora una modalità principale nella fotocamera: la trovate sulla sinistra, subito dopo la modalità ritratto.

Gli attuali utenti già in beta riceveranno la sesta versione via OTA, chi invece volesse aderire solo adesso potrà farlo a questo indirizzo e qui trovate anche le factory image da scaricare per l’eventuale installazione manuale (sconsigliata). In ogni caso, probabilmente entro fine agosto, arriverà Android 10 stabile, quindi se ancora non aveste sentito l’esigenza di passare alla beta di Android Q, tanto vale aspettare un altro po’.

Fonte: Android Developers