Android potrebbe presto informarvi del fatto che siete in roaming (foto)

Enrico Paccusse Una modifica ad AOSP indica una possibile futura notifica in caso di roaming attivo

Fortunatamente si tratta di una problematica che grazie alle nuove direttive europee non intaccherà molto gli utenti nostrani (per cui il roaming è gratuito all’interno dei paesi UE), ma è importante sottolinearla perché potrebbe presto essere integrata nella versione nativa di Android.

Le prossime versioni potrebbero infatti abilitare quello che finora è solo un commit all’Android Open Source Project. Una novità che salverebbe i più sprovveduti dal ricevere addebiti salati nel caso in cui il roaming si attivi inavvertitamente quando ci troviamo in un nuovo paese non coperto dall’offerta che abbiamo.

LEGGI ANCHE: Trapelati i prezzi e le funzioni di punta di Galaxy Note 10

Al momento, il sistema operativo del robottino verde stoppa direttamente il traffico dati dello smartphone. Ma ciò può causare problemi nel caso in cui l’utente lo riattivi pensando di essere coperto. È proprio in tali circostanze che comparirà una nuova notifica che ci informerà del roaming attivo e degli eventuali costi a cui stiamo andando incontro.

Via: XDA