Il cimitero Google si allarga: Google Trips ai saluti definitivi

Vincenzo Ronca -

Google sta per chiudere un altro dei suoi progetti, tra i tantissimi che propone è anche fisiologico che alcuni abbiano una conclusione definitiva. Dopo Inbox sarà la volta dell’app Google Trips.

L’app di Google dedicata alla gestione dei viaggi, presente sia su piattaforma Android che iOS, cesserà la sua operatività il prossimo 5 agosto. La notizia era stata suggerita da alcune stringhe contenute nell’ultimo aggiornamento dell’app (versione 1.14 per Android) ed è stata confermata dalla pagina di supporto ufficiale che ne sancisce la chiusura il prossimo 5 agosto.

LEGGI ANCHE: OnePlus 7, la recensione

Il futuro del servizio che proponeva l’app Google Trips sarà molto probabilmente veicolato nelle piattaforme di Assistant e Viaggi, la quale è stata già presentata su desktop. Tra circa 3 mesi Google Trips prenderà ufficialmente posto nel Google Cemetery.

Aggiornamento06/08/2019

Come da programma, l’app di Google Trips ha cessato di funzionare. Abbiamo di conseguenza aggiornato il titolo dell’articolo.

Come spiegato dall’azienda stessa, al posto di Trips potete usare il rinnovato servizio web “Viaggi“, che ovviamente funziona magnificamente anche da dispositivi mobili.

Peccato, perché pur non essendo cresciuta come avremmo sperato, Trips era un’app interessante, che tra l’altro veniva spesso proposta da Google nel momento in cui il motore di ricerca “capiva” che stavate pianificando un viaggio. In ogni caso le alternative non mancano, “casalinghe” o meno che siano.

Via: XDAFonte: Google