Google My Maps ritorna dalla tomba dopo 3 anni con un aggiornamento molto discutibile (foto)

Matteo Bottin

Conoscete Google My Maps? No? Tranquilli, non siete i soli: quest’app made by Google è una delle meno conosciute, e probabilmente anche Google si dimentica della sua esistenza, tanto che qualche giorno fa è comparso il primo aggiornamento dopo ben 3 anni. Grandissime novità all’orizzonte? No, e anche quelle poche che sono arrivate sono… Discutibili!

Con la nuova versione (v2.2.1.3) ora è possibile addirittura inserire delle linee sulla vostra mappa personalizzata. Prima si potevano inserire solamente dei punti, quindi è una grande aggiunta, no? L’idea di base è buona, ma lo stesso non si può dire della realizzazione.

Dopo aver avviato la creazione di una linea, premendo sul tasto “+” viene aggiunto un nuovo nodo alla spezzata. Il problema è che questo nodo si muove centralmente allo schermo: non potete spostarlo manualmente, dovete spostare la mappa sotto di esso per posizionarlo.

LEGGI ANCHE: Nonostante tutto Pocophone F2 potrebbe vedere la luce, possibilmente con un bel display AMOLED

Inoltre, non abbiamo nessuna forma di ancoraggio a punti di interesse, che siano essi strade o attività commerciali. Secondo quanto riportato da Android Police, è davvero un’esperienza “divertente”. Volete divertirvi anche voi? Scaricate l’app tramite il badge a fine articolo o tramite APK Mirror.

Via: Android Police