Files Google festeggia i 100 milioni di utenti attivi al mese con tema scuro e nuovi controlli di riproduzione (foto)

Roberto Artigiani

Con un post sul blog ufficiale Google ha annunciato che Files viene utilizzato mensilmente da 100 milioni di utenti in tutto il mondo. L’app, nata inizialmente per i dispositivi equipaggiati con Android Go, ha riscosso un certo successo diventando in breve una delle applicazioni più utilizzate nel vasto ecosistema di BigG.

L’idea iniziale infatti era di fornire uno strumento a coloro che utilizzano un dispositivo di fascia bassa – e quindi ragionevolmente con poca memoria a disposizione – per gestire al meglio lo spazio di archiviazione. A quanto pare però l’app ha incontrato l’interesse anche di altre fasce di utenti tanto che da Mountain View dichiarano che ogni secondo che passa Files libera 8 GB di memoria, 300 file duplicati e 150 meme dai dispositivi di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Scoprite Google Play Pass

Per festeggiare questo successo, Google ha comunicato l’arrivo del tema scuro e di nuovi controlli di riproduzione per i media offline. A giudicare dalle immagini postate il dark theme sembra davvero puntare al nero e, anche se la funzione era già apparsa nella versione beta (ma legata ad Android Q), non ci sono ancora dettagli. I controlli invece permettono di evitare di installare altre app per poter ascoltare musica o guardare un video in locale. Entrambe le novità sono in fase di rollout e raggiungeranno tutti gli utenti “nei prossimi giorni”.

Via: 9 To 5 GoogleFonte: Google