Come chiamereste la variante 5G di uno smartphone? Se lo chiede pure Samsung (foto)

Matteo Bottin

Il 5G sta cominciando a espandersi nel mondo smartphone. Non lo fa in maniera prepotente, proponendosi come metodo di connessione principale per i nuovi modelli, ma piuttosto lo fa con tranquillità come variante alternativa per i top di gamma di questo 2019. Ma con l’avanzare di questa tecnologia, quale sarà il modo migliore per identificare queste varianti?

Se lo è chiesto anche Samsung, tanto che ha girato la questione ai suoi utenti tramite SmartLab Plus, la sua app dedicata ai sondaggi. Come potete vedere dalla galleria, la domanda non riguarda esplicitamente il modello 5G, ma le risposte ci forniscono un indizio.

Alla domanda “qual è il nome più facile da ricordare?” le risposte disponibili sono:

  • Samsung Galaxy S10 Pro
  • Samsung Galaxy S10 Performance Edition
  • Samsung Galaxy S10
  • Samsung Galaxy S10 Pro Edition
  • Samsung Galaxy S10 Speed Edition
  • Samsung Galaxy S10 5G

Proprio queste possibilità sembrerebbero indicare come Samsung voglia trovare una maniera alternativa per indicare le varianti dotate di connettività 5G.

LEGGI ANCHE: Vodafone e TIM uniscono le antenne per il 5G

In realtà si tratta di supposizioni ed è possibile che alla fine non si vada a cambiare la nomenclatura ufficiale per indicare le varianti compatibili con il 5G. Personalmente, crediamo che se la caratteristica peculiare di una variante sia la compatibilità con queste reti il suffisso “5G” sia il più chiaro tra tutti. E voi, cosa ne pensate?

Via: Sammobile