Black Shark 2 Pro si lascia ammirare nelle sue linee e mostra i muscoli su AnTuTu: Snapdragon 855+ e 12 GB di RAM!

Edoardo Carlo Ceretti

Il futuro di Black Shark sarà targato 5G, ma il presente è alle porte e risponderà al nome di Black Shark 2 Pro. Il nuovo gaming phone dell’ecosistema Xiaomi è infatti atteso al debutto il prossimo 30 luglio, ma soltanto ora sono trapelate indiscrezioni succose sul suo conto, per quanto concerne design e specifiche tecniche.

Come potete vedere dallo scatto rubato che vi lasciamo in galleria, il retro di Black Shark 2 Pro non si discosta molto da quello dei predecessori, ma ne è piuttosto una variazione sul tema. Il look è come sempre aggressivo, con una superficie metallica su cui fanno capolino inserti in vetro (?) dalle linee sinuose, che regalano giochi di luce e sfumature cromatiche verdi (il colore di riferimento della serie Black Shark). Da notare poi le 2 fotocamere disposte in verticale.

LEGGI ANCHE: ASUS ROG Phone II ufficiale

Sul fronte specifiche invece, è AnTuTu a dirci qualcosa in più sul nuovo smartphone (nome in codice DLT-A0). Il SoC che ne spingerà le prestazioni è il nuovissimo Snapdragon 855+, coadiuvato da ben 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, mentre il display sarà un’unità full HD+. Il sistema sarà basato su Android 9 Pie, in attesa del futuro aggiornamento ad Android Q. Per quanto riguarda il punteggio ottenuto sul noto benchmark, si attesa su 405.598.

Via: http://www.slashleaks.com/l/blackshark-2-pro-real-machineFonte: Weibo, AnTuTu