Anche Google Foto sta per introdurre le stories? (foto)

Roberto Artigiani L'ultimo aggiornamento prepara anche l'integrazione con Google Home

L’app di Google per la gestione e la modifica delle foto ha raggiunto il traguardo del miliardo di installazioni sul Play Store da pochissimo. Come se non bastasse BigG ha rilasciato giusto l’altroieri una versione ‘leggera’ dell’app adatta anche per chi usa Android Go, puntando a espandersi anche sugli smartphone più economici. Da oggi è partito il rilascio della versione 4.21 che non apparentemente non sembra portare novità di rilievo. Tuttavia analizzando il codice dell’ultima release possiamo scoprire cosa bolle in pentola.

Partiamo da quella che è potenzialmente la novità più interessante: i colleghi di 9to5Google hanno scovato alcune animazioni che potrebbero essere parte di una guida introduttiva per registrare delle stories. O meglio, probabilmente si tratta di un qualcosa più vicino a un “riscopri cosa hai fatto in questo giorno” come le creazioni automatiche generate da Google Assistant. Questa ipotesi è supportata da una quarta GIF animata che mostra un calendario che viene sfogliato (le trovate tutte e quattro nella galleria a fine articolo).

Il tutto infine è accompagnato da alcune stringhe che contengono l’espressione “mostra le memorie al di sopra delle altre foto” e da alcune preferenze che permettono di nascondere manualmente persone, contenuti e date. Chissà se rimarrà una funzione chiusa nel mondo Google o se sarà possibile condividere il tutto su altri social?

LEGGI ANCHE: Le novità di agosto su Amazon Prime Video

Proseguendo l’analisi del codice ci sono tutta una serie di impostazioni che sembrano voler portare il processo di setup di una cornice smart da Google Home, dove risulta piuttosto nascosto e poco pratico, in Foto. Sembra anche che verranno generati degli album automatici da mostrare sul display smart come “Persone e animaletti”, “Eventi recenti” e “Preferiti”. A comprovare questa visione già nella versione 4.20 era stata rinvenuta una lista di stanze e ambienti identica a quella contenuta in Google Home (di cui potete vedere qualche screenshot qui sotto).

Via: 9 To 5 Google
apk teardown