A Xiaomi non basta Mi Fit e lancia una nuova app per il fitness in Cina (foto)

Vincenzo Ronca

Da diverso tempo l’app di riferimento per il monitoraggio delle attività fisiche di Xiaomi è Mi Fit, utile anche a gestire i vari fitness tracker e smartwatch prodotti dal colosso cinese. In Cina però Xiaomi ha deciso di lanciare una nuova app per il fitness, probabilmente a riempire il vuoto lasciato dalla mancanza dei servizi Google.

La nuova app si chiama Mi Health e potete avere un’anteprima della sua interfaccia grafica osservando gli screenshot riportati nella galleria in basso: l’app è stata rilasciata per la MIUI Developer beta cinese 9.7.23 ma un membro di XDA è riuscito ad installarla sul suo smartphone aggiornato ad una build Global della MIUI. Le funzionalità che propone includono il tracking dei passi, del sonno (anche in background), del ciclo mestruale e la proposizione di obiettivi giornalieri. Insomma nulla di innovativo rispetto a quanto offerto da Mi Fit.

LEGGI ANCHE: Amazfit Verge Lite, la recensione

L’app non è installabile su dispositivi aggiornati a build Global della MIUI senza aver acquisito i permessi di root, pertanto ha poco senso fornire il link di download. Data la similarità con Mi Fit presumiamo che difficilmente verrà distribuita oltre i confini cinesi.

Fonte: XDA