App

Il machine learning al servizio delle persone: è disponibile Amplificatore (video)

Google vuole usare il machine learning per aiutare le persone affette da deficit uditivo
Il machine learning al servizio delle persone: è disponibile Amplificatore (video)
Matteo Bottin
Matteo Bottin

La possibilità di ascoltare ed interpretare tutti i suoni che ci circondano sembra una operazione normale per la maggior parte delle persone, ma ci sono alcuni di noi che purtroppo sono affetti da deficit uditivo: per questo, utilizzando lo smartphone Android, Google vuole sfruttare il machine learning per migliorare la vita delle persone.

L'app è molto semplice: permette di amplificare i suoni catturati dallo smartphone e di trasmetterli alle cuffie. Non si limita a questo però: grazie al machine learning l'app filtra i suoni lasciando passare solo i contenuti che dovrebbero essere più interessanti.

Amplificatore è dotato anche di molti settaggi interni per adattare l'ascolto alla situazione.

Se vi dovesse interessare, vi lasciamo sia il video di presentazione che il badge per scaricarla direttamente dal Play Store.

Commenta