Galaxy Note 10 e Note 10+ senza più segreti a 2 settimane dal lancio: render dettagliati e specifiche complete

Edoardo Carlo Ceretti -

Soltanto 2 settimane ci separano dal grande evento di presentazione che Samsung ha organizzato per i nuovi Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+, ma siamo già in possesso di una lunga serie di informazioni sul loro conto. Qualche dettaglio però ci rimaneva ancora oscuro, quantomeno fino alla nuova massiccia fuga di notizie odierna, che ha messo a nudo tutti i segreti dei prossimi top di gamma del colosso coreano. A partire dalle specifiche tecniche.

Caratteristiche Tecniche Galaxy Note 10

  • Schermo: 6,3″ full HD+ (1.080 x 2.280 pixel) Dynamic AMOLED, HDR 10+, 401 ppi, Gorilla Glass 6
  • CPU: Exynos 9825 octa core fino a 2,7 GHz
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 256 GB UFS 3.0 non espandibile
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel (dual-pixel), f/1.5-2.4 + 16 megapixel ultra grandangolare, f/2.2 + 12 megapixel teleobiettivo (zoom ottico 2x), f/2.1
  • Fotocamera frontale: 10 megapixel (dual-pixel), f/2.2
  • Connettività: Dual nano SIM, 4G LTE, Wi-Fi 6 dual-band, Bluetooth 5, GPS/GLONASS/Galileo/Beidou, USB Tipo C
  • Dimensioni: 151 x 71,8 x 7,9 mm
  • Peso: 167 grammi
  • Batteria: 3.500 mAh con ricarica rapida a 25 W e ricarica wireless a 12 W
  • OS: Samsung One UI basata su Android 9 Pie
  • Altro: S-Pen con 4.096 livelli di pressione, certificazione IP68, lettore di impronte digitali ultrasonico integrato nel display

Caratteristiche Tecniche Galaxy Note 10+

  • Schermo: 6,8″ Quad HD+ (1.440 x 3.040 pixel) Dynamic AMOLED, HDR 10+, 498 ppi, Gorilla Glass 6
  • CPU: Exynos 9825 octa core fino a 2,7 GHz
  • RAM: 12 GB
  • Memoria interna: 256 GB UFS 3.0 espandibile tramite micro SD
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel (dual-pixel), f/1.5-2.4 + 16 megapixel ultra grandangolare, f/2.2 + 12 megapixel teleobiettivo (zoom ottico 2x), f/2.1 + sensore ToF
  • Fotocamera frontale: 10 megapixel (dual-pixel), f/2.2
  • Connettività: Dual nano SIM, 4G LTE, Wi-Fi 6 dual-band, Bluetooth 5, GPS/GLONASS/Galileo/Beidou, USB Tipo C
  • Dimensioni: 162,3 x 77,1 x 7,9 mm
  • Peso: 198 grammi
  • Batteria: 4.300 mAh con ricarica rapida a 45 W e ricarica wireless a 20 W
  • OS: Samsung One UI basata su Android 9 Pie
  • Altro: S-Pen con 4.096 livelli di pressione, certificazione IP68, lettore di impronte digitali ultrasonico integrato nel display

Le indiscrezioni trapelate nelle ultime settimane vengono dunque quasi interamente confermate. Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+ saranno infatti due smartphone quasi identici, che però differiranno per pochi ma determinanti aspetti, a partire dalle dimensioni: Galaxy Note 10 sarà sensibilmente più compatto e leggero (167 grammi vs 198 grammi) rispetto alla versione Plus, ma al contempo avrà un display di dimensioni più ridotte (6,3″ vs 6,8″) e meno definito (full HD+ vs Quad HD+), ma soprattutto una batteria meno capiente (3.500 mAh vs 4.300 mAh), in grado di ricaricarsi più lentamente (25 W vs 45 W). Altre differenze riguarderanno l’assenza di espansione di memoria (presente solo su Note 10+), i tagli di RAM (fino a 8 GB su Note 10, fino a 12 GB su Note 10+) e l’assenza di un quarto sensore fotografico posteriore ToF (prerogativa di Note 10+).

ALTRE OFFERTE SU AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Per il resto, la piattaforma hardware è la medesima, basata sul rinnovato Exynos 9825, così come la memoria interna di 256 GB in tecnologia UFS 3.0, il comparto fotografico (ad eccezione del sensore ToF appunto), l’immancabile S-Pen, la certificazione IP68 contro acqua e polvere e il lettore di impronte digitali ultrasonico integrato nel display. Completissima la connettività per entrambi i modelli, con Wi-Fi 6, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, Galileo, Beidou e LTE, mentre ci sarà una variante 5G a parte, probabilmente basata su Galaxy Note 10+.

Anche dal punto di vista del design, i due modelli sono pressoché indistinguibili: frontalmente troviamo l’ampio display borderless curvo ai lati, con cornice superiore ridottissima e inferiore soltanto appena più marcata, oltre al peculiare foro centrale destinato alla fotocamera anteriore. Posteriormente, troviamo il modulo fotografico disposto in verticale e posizionato in alto a sinistra, che alloggia 3 fotocamere. A fianco, su Note 10 troviamo soltanto il LED per il flash, mentre su Note 10+ anche il sensore ToF.

In chiusura, vi riportiamo anche le ultime indiscrezioni relative a disponibilità e prezzo di vendita. Sappiamo per certo che Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+ saranno presentati ufficialmente il 7 agosto, ma il lancio sul mercato non dovrebbe essere immediato, ma partirà invece un paio di settimane più tardi, precisamente il 23 agosto. Il prezzo di partenza europeo per Galaxy Note 10 dovrebbe aggirarsi attorno ai 999€, mentre quello di Galaxy Note 10+ ai 1.149€. Può essere però che, come spesso accade, in Italia i prezzi di listino siano anche leggermente superiori.

Immagini Galaxy Note 10

Immagini Galaxy Note 10+

Fonte: Winfuture (1), (2)