Le patch di sicurezza di luglio 2019 approdano anche su Redmi Note 7, insieme ad alcune altre migliorie

Edoardo Carlo Ceretti

Dopo il caro vecchio Mi A1, Xiaomi porta le patch di sicurezza di luglio 2019 anche sul suo attuale fiore all’occhiello della fascia medio-bassa del mercato smartphone. È infatti iniziata la distribuzione di un nuovo aggiornamento software per Redmi Note 7.

Per la precisione, si tratta della MIUI V10.3.5.0.PFGEUXM stabile, che sta approdando anche sui Redmi Note 7 italiani per mezzo di un OTA dal peso di ben 628 MB. Oltre alle più recenti patch di sicurezza infatti, il changelog riporta anche alcune altre novità, su tutte un nuovo orologio personalizzabile per la schermata di blocco, che però Xiaomi avverte che non funzionerà con temi di terze parti.

LEGGI ANCHE: Redmi Note 7, ben 15 milioni di unità spedite nel mondo in soli 6 mesi

È stata poi migliorata la sincronizzazione cloud su Mi Cloud e risolta una problematica che affliggeva la modalità Turbo Videogiochi, che consisteva nell’assenza dell’indicazione relativa alla durata di una chiamata in corso in vivavoce. Avete ricevuto anche voi questo nuovo aggiornamento?

Ringraziamo Francesco per la segnalazione