Anche Redmi prepara uno smartphone con fotocamera da 64 MP e ci dà un assaggio del suo super livello di dettaglio

Anche Redmi prepara uno smartphone con fotocamera da 64 MP e ci dà un assaggio del suo super livello di dettaglio
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

Nel corso degli ultimi mesi, Redmi ha assunto un ruolo particolarmente interessante nell'ecosistema di Xiaomi. La serie Redmi K20 (poi arrivata da noi con il nome di Mi 9T) ha infatti dimostrato come il colosso cinese abbia scelto il suo sub-brand per osare di più rispetto alla sua linea ammiraglia di prodotti e presto potrebbe nuovamente affidarcisi per sondare un'altra strada inedita: quella del sensore fotografico da 64 megapixel.

Sappiamo che Samsung ha avuto il merito di confezionarlo nei mesi scorsi – l'ormai famoso ISOCELL Bright GW1 – e che Realme ha già in cantiere uno smartphone che lo integrerà.

Già il mese scorso però, un rumor aveva avanzato l'ipotesi che anche Xiaomi sarebbe stata fra i primi produttori a poter mettere le mani sopra al sensore da 64 megapixel e ora è arrivata la conferma definitiva, proveniente nientemeno che da Lu Weibing – General Manager di Redmi.

Per il momento, Weibing si è limitato a mostrare un assaggio di uno scatto realizzato a 64 megapixel, contenente già un crop che mostra un particolare di un occhio del gatto protagonista dell'immagine, per farci capire quale livello di dettaglio possa raggiungere un sensore che vanta una risoluzione così alta.

Sfortunatamente, non conosciamo ulteriori informazioni sullo smartphone che potrà vantare un comparto fotografico di questa caratura, compreso il futuro periodo di lancio. Occorrerà dunque attendere nuovi sviluppi, ma la curiosità è più viva che mai.

Commenta