Cercate un’alternativa a Google Keep? WeNote potrebbe fare al caso vostro (foto)

Vincenzo Ronca

L’universo Android è ricco di app che promettono di creare e gestire i nostri appunti, di qualsiasi natura essi siano, e anche Google da ormai diverso tempo ha lanciato la sua Keep proprio in questo ambito. Per chi vuole provare qualcosa di nuovo e più indipendente è spuntata l’alternativa chiamata WeNote.

L’app è stata sviluppata da un membro di XDA e promette completezza su diversi fronti. Di seguito elenchiamo le funzionalità più rilevanti:

  • Possibilità di creare note e liste colorate.
  • Possibilità di allegare immagini, note scritte a mano e disegni.
  • Possibilità di proteggere le note con PIN, impronta digitale o password.
  • Possibilità di personalizzazione secondo diversi temi, font, modalità di ordinamento.
  • Possibilità di impostare dei promemoria e sincronizzarli con il calendario.
  • Possibilità di fissare una nota alla barra di stato.
  • Sincronizzazione con Google Drive.
  • Possibilità di condividere le note sulle principali piattaforme di messaggistica.
  • Possibilità di integrare note da app di terze parti.
  • Aggiunta delle note ai widget.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A80, la recensione

L’app WeNote è disponibile al download gratuito sul Play Store e prevede alcune funzionalità aggiuntive, come la registrazione di note vocali, a pagamento. Il costo di una funzionalità aggiuntiva ammonta a 4,99$, mentre lo sblocco totale di tutte le funzionalità ammonta a 16,99$.

Di seguito trovate il relativo badge di download per provarla ed alcuni screenshot che vi daranno un esempio della sua interfaccia grafica.

Via: XDA