Xiaomi Mi A1: sono arrivate le patch di sicurezza di luglio 2019 (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Ad un mese esatto dall’ultimo update, ecco che Xiaomi inizia il rilascio di un nuovo aggiornamento di sicurezza per il suo primo storico smartphone Android One, proprio nei giorni in cui Mi A3 si è finalmente svelato al grande pubblico.

Mi A1 continua dunque a rimanere in pari con la dotazione di sicurezza distribuita da Google su base mensile, aggiornandosi con le patch di luglio 2019. Il nuovo firmware è contrassegnato dalla sigla PKQ1.180917.001.V10.0.11.0.P.DHMIXM e sta toccando anche gli smartphone nostrani per mezzo di un OTA dal peso di 100,1 MB.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi A1, la recensione

Non sono segnalate ulteriori novità, il firmware infatti è come sempre basato su Android 9 Pie. Xiaomi non si è ancora espressa sul futuro di Mi A1, ma sembra improbabile che l’aggiornamento ufficiale ad Android 10 Q possa arrivare nei prossimi mesi, dato che il dispositivo uscì nel 2017 con Android Nougat a bordo e ha già goduto di due avanzamenti di versione.

Staremo a vedere, ma nel frattempo i possessori si possono accontentare dei continui aggiornamenti mensili. Quest’ultimo l’avete già ricevuto anche voi?