Xiaomi pubblica il teardown del suo Mi A3: si sofferma sulla tripla fotocamera e si dimentica del display (video)

Vincenzo Ronca

Xiaomi Mi A3 è stato appena lanciato in Europa e considerato il suo prezzo di commercializzazione è già candidato a diventare uno dei dispositivi più appetibili sul mercato degli smartphone Android. Il produttore cinese ha appena pubblicato un suo teardown per farci scoprire cosa “c’è sotto”.

Il video del teardown ufficiale svolto da Xiaomi dura poco più di un minuto e potete trovarlo in fondo a questo articolo: il teardown mostra uno smontaggio relativamente veloce del dispositivo a partire dalla cover posteriore, passando per la rimozione dei due Printed Circuit Board (PCB) e per quella dei diversi componenti hardware dello smartphone. Il video si è soffermato particolarmente sul triplo modulo fotografico posteriore, sul SoC Snapdragon 665, sulla fotocamera anteriore e sullo speaker audio che risulta essere delle stesse dimensioni di quello integrato in Redmi K20.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi A3, la nostra anteprima

Altra attenzione è stata riservata alla batteria, alla porta di ricarica con input a 18W ma nemmeno un secondo al display. Relativamente ad esso è stato preso in considerazione soltanto il sensore d’impronte digitali, posizionato appunto immediatamente al di sotto dello schermo.

Non sappiamo se Xiaomi abbia volontariamente evitato di parlare del display, se così fosse saremmo portati a pensare che non costituisce uno dei punti di forza dello smartphone. D’altro canto, il teardown è stato talmente breve che il produttore potrebbe aver scelto di sorvolare sul display per mancanza di tempo. Fateci sapere cosa ne pensate.

Via: GSM ArenaFonte: Xiaomi (Twitter)