Huawei ridimensiona Hongmeng OS: non sarà il sostituto di Android e non arriverà su smartphone

Huawei ridimensiona Hongmeng OS: non sarà il sostituto di Android e non arriverà su smartphone
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Dopo le precedenti dichiarazioni e dettagli su Hongmeng OS, il nuovo sistema operativo che Huawei starebbe sviluppando, che hanno fatto tanto rumore nel panorama Android proprio perché inizialmente è stato dipinto come un potenziale sostituto del robottino verde, il produttore cinese sta ridimensionando la questione.

Le prime avvisaglie di questo ridimensionamento le abbiamo apprese ad inizio luglio dal presidente della divisione europea Consumer di Huawei, e nelle ultime ore Catherine Chen - Senior Vice President di Huawei - ha affermato che il nuovo Hongmeng OS non sarà un sostituto di Android e non sarà un sistema operativo pensato per smartphone.

Dello stesso tono sono le dichiarazioni rilasciate da Liang Hua - presidente del consiglio di amministrazione del colosso - che indica Hongmeng OS più come un sistema operativo destinato per dispositivi IoT, in un contesto essenzialmente industriale.

Sicuramente questo ridimensionamento delle intenzioni dichiarate da Huawei segue di pari passo il ridimensionamento della portata del ban inflitto dal governo statunitense al produttore cinese. Dunque non escludiamo che, se quest'ultimo dovesse riacutizzarsi, i progetti dell'azienda riguardo Hongmeng OS cambieranno nuovamente.

Commenta