Huawei-ban: le vendite potrebbero ripartire nel giro di 2-4 settimane

Enrico Paccusse Reuters riporta il commento di un ufficiale degli Stati Uniti che si è espresso con positività verso un imminente riapertura al traffico commerciale.

È una notizia che era nell’aria già da un po’ di tempo: il governo degli Stati Uniti potrebbero riaprire alle proprie aziende la possibilità di intrattenere rapporti commerciali con Huawei, la società cinese finita sotto l’occhio del ciclone dopo la decisione di Trump di includerla nella “lista nera” (che significa nessun rapporto commerciale con le società autoctone).

Dopo un primo momento di panico (fatto di sparizioni e di cancellazioni), la situazione è però rientrata sotto controllo, grazie alle opere di mediazione dei due governi che a seguito di un vertice governativo hanno allentato i toni e aperto la possibilità ad un ritorno alla normalità. D’altronde, Huawei solo nel 2018 ha speso negli USA qualcosa come 11 miliardi di dollari per le componenti dei propri dispositivi.

LEGGI ANCHE: Honor presenta la sua TV: 5G, smart, realtà aumentata e virtuale

È chiaro che anche da parte delle società coinvolte è arrivata una certa pressione a riaprire le tratte commerciali, o almeno questo è quello che lascia intuire la notizia di Reuters, che parla di un incontro con il governo statunitense avvenuto la scorsa settimana in cui proprio le società hanno chiesto che venisse data la possibilità di garantire le licenze alla società cinese.

A tale richiesta, un ufficiale governativo avrebbe espresso in 2-4 settimane (come predetto da Kuo) una possibile tempistica per la concessione di tali licenze, dando nuovamente adito alle speranze dei consumatori affezionati a Huawei, che potrebbe presto tornare ad avere rapporti commerciali senza limitazioni. Non è però ancora chiaro se sarà rimossa o meno dalla temuta “lista nera”.

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY