Questo nuovo brevetto Samsung fa sembrare Galaxy Fold un pezzo da antiquariato: diverrà realtà nel 2020? (foto)

Edoardo Carlo Ceretti - La tecnologia impiegata è quella dei display arrotolabili, che permetterebbero di estendere la superficie utilizzabile del 50% facendo scorrere il pannello.

Definire falsa partenza l’esordio rimandato di Galaxy Fold sarebbe fin troppo lusinghiero, ma a tutti è concessa una seconda possibilità. Samsung dovrebbe riprovarci a breve e siamo sicuri che sarà capace di lasciarsi alle spalle la figuraccia degli scorsi mesi, ma nel frattempo non è un segreto che stia guardando al futuro, tenendosi ben stretta la tecnologia dei display pieghevoli e meditando di rilanciarla in una veste nuova, per riconquistare l’effetto stupore ormai scemato. E un nuovo brevetto ci suggerisce una sua possibile applicazione.

Il brevetto è stato depositato da Samsung presso il KIPO (Korean Intellectual Property Office) sul finire del 2018, per poi essere approvato nel maggio scorso e salire agli onori della cronaca in questi giorni. Il progetto – tramutato in render dai colleghi di Let’s Go Digital – immagina uno smartphone dall’aspetto piuttosto tradizionale a tutta prima, ma che cela una peculiarità molto interessante: il display è infatti capace di estendersi, scorrendo verso destra, riuscendo ad aumentare del 50% la superficie disponibile.

LEGGI ANCHE: Le migliori offerte dell’Amazon Prime Day 2019

Trattandosi di un semplice brevetto, non è chiaro come Samsung intenda mettere in pratica un’idea simile, ma dato che la tecnologia dei display arrotolabili è già più o meno realtà, non si tratta di fantascienza. Questa soluzione permetterebbe probabilmente di contenere lo spessore massimo rispetto agli attuali dispositivi pieghevoli (per quanto difficilmente si tratterà di una sottiletta) e di mantenere protetta la superficie plastica del display, non esponendola al contatto con superficie di appoggio.

Tra meno di un mese, Samsung svelerà al mondo i nuovi Galaxy Note 10, smartphone che proseguiranno nel solco tracciato dai Galaxy S10, mantenendo un approccio saggiamente conservativo. Nella primavera del 2020 però, ad un anno dalla presentazione di Galaxy Fold, i tempi potrebbero essere maturi per un altro modello capace di osare e di stupire il mondo, a patto che Samsung faccia tesoro degli inciampi degli scorsi mesi. Prossimamente vedremo uno smartphone con queste sembianze?

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

Immagini Concept

Immagini Brevetto

Fonte: Let's Go Digital
brevetti