Redmi Note 7 è un rullo compressore: 15 milioni di unità spedite nel mondo in 6 mesi!

Edoardo Carlo Ceretti

A distanza di pochi giorni dalla notizia delle 15 milioni di unità spedite di Honor View 10 Lite in appena 9 mesi dal debutto, Redmi Note 7 ha deciso di mettere le cose in chiaro e di ricordare a tutti chi sia il vero re della fascia media del mercato. Se infatti il record dello smartphone Honor vi aveva impressionato, quello del primo dispositivo firmato Redmi vi strabilierà.

Redmi Note 7 è stato il primo smartphone di Redmi come marchio separato rispetto alla casa madre Xiaomi, catalizzando su di sé l’attenzione dell’intera comunità di appassionati, grazie al design accattivante, alle specifiche sopra le righe e ad un prezzo a dir poco invitante. La strategia aggressiva di Redmi ha dato da subito i suoi frutti e ora, a soli 6 mesi dall’esordio, sono già 15 milioni le unità spedite di Redmi Note 7 nel mondo – come comunicato da Xiaomi stessa.

LEGGI ANCHE: Redmi Note 7, la recensione

Un traguardo strepitoso e quantomai meritato per un dispositivo che non smette di essere fra le primissime scelte nella sempre più affollata fascia media del mercato smartphone. Quanto di voi utilizzano quotidianamente e con soddisfazione un Redmi Note 7?

Via: Gizchina.com