La modifica/aggiunta delle password sarà disponibile dentro Chrome, a partire da Android

Nicola Ligas

Se per caso voleste modificare una delle credenziali sincronizzate col vostro account Google, al momento avete una sola strada: andare su passwords.google.com (a meno che non abbiate attiva la passphrase di sincronizzazione, nel qual caso il sito è inutilizzabile).

La possibilità di modificare nome utente e/o password è in effetti utile, sia nel caso di un errore che di una modifica non recepita dal sistema, per qualche motivo, ed a quanto pare, dopo anni di attesa, Google si prepara a portare questa opzione direttamente all’interno di Chrome, senza quindi dover più ricorrere al sito dedicato (che per altro ha abilitato la modifica solo in tempi recenti).

TUTTO SUL PRIME DAY 2019

Un recente commit conferma infatti che “uno stagista inizierà a breve a lavorare sul progetto” La funzione arriverà prima su Android e poi su Desktop, ma per questi ultimi sistemi non c’è ancora alcuna data di inizio lavori. Oltre a modificare username e password sarà anche possibile aggiungerne di nuovi che non fossero presenti. Insomma, un password manager finalmente completo come dovrebbe essere.

Non chiedeteci quando però dovrebbe arrivare questa funzione, perché le premesse non sono confortanti. Google aveva infatti già cercato di rendere le password di Chrome modificabili dagli utenti, prima nel 2014 e poi anche pochi mesi fa, ma in entrambi i casi ha gettato la spugna. Speriamo che sia la volta buona!

Via: 9to5Google