Sony sfiderebbe Galaxy Fold e Mate X con uno smartphone non soltanto pieghevole (video)

Vincenzo Ronca

Gli smartphone pieghevoli si sono ormai concretizzati nel mercato globale, anche se con qualche intoppo iniziale (per Galaxy Fold). Dunque diversi produttori stanno sviluppando le loro idee in questi termini e Sony è uno di questi.

In rete sono emersi diversi dettagli sul prossimo pieghevole dell’azienda nipponica, il quale sarebbe giunto ad una fase di sviluppo relativamente avanzata tanto da avere già un prototipo: la fase prototipale integrerebbe una batteria da 3.220 mAh, un SoC Snapdragon SM7250, un display prodotto da LG che sarebbe non solo pieghevole ma anche avvolgibile. Il video allegato al tweet in basso mostra un prototipo di Samsung del 2016 e suggerisce il meccanismo di avvolgimento del display.

LEGGI ANCHE: Red Magic 3, la recensione

Il dispositivo di Sony sarebbe caratterizzato da un design denominato Nautilus. Il comparto fotografico non sarebbe messo in secondo piano: per la versione prototipale sarebbe prevista l’implementazione di uno zoom ottico 10x.

L’altra caratteristica di fondamentale verrebbe integrata nella versione finale dello smartphone: il SoC dovrebbe essere uno Snapdragon 855 accompagnato dal modem Qualcomm X50, il quale assicurerebbe il supporto alle reti 5G.

Fonte: Max J. (Twitter)