Xiaomi ha preso spunto da Apple per le sue Mimoji, ma con lo spot pubblicitario ha un tantino esagerato…

Edoardo Carlo Ceretti Il produttore cinese marca così stretto l'ammirato rivale Apple, da aver caricato per errore sul proprio sito ufficiale lo spot confezionato da Cupertino.

Xiaomi non ha mai nascosto la sua profonda ammirazione nei confronti di Apple, da sempre assunta a virtuoso modello per le grandi ambizioni del colosso cinese, oltre a considerarla il primo rivale da raggiungere e sconfiggere. Xiaomi ha preso spunto da Cupertino per prodotti e servizi, l’ultimo dei quali risponde al nome di Mimoji, che ricalca in modo assolutamente evidente le Memoji di Apple. Ma questa marcatura a uomo da parte dell’azienda cinese ha per un attimo travalicato i confini del lecito, suscitando ilarità in rete.

Diverse testate di informazione tech si sono infatti accorte nelle scorse ore che Xiaomi avesse pubblicato sul proprio sito ufficiale uno spot pubblicitario per far conoscere agli appassionati le nuove Mimoji, lanciate in concomitanza dei nuovi smartphone CC9 e CC9e. Questa video clip però, presentava un piccolo dettaglio: a crearla non era stato il reparto marketing di Xiaomi, bensì quello di… Apple!

LEGGI ANCHE: Anche SwiftKey ha le sue animoji, chiamate Puppets

L’ispirazione che Xiaomi trae dall’operato di Apple è tale da aver spinto il reparto pubblicitario del produttore cinese a studiare da vicino il video di Apple dedicato alle sue Memoji, ma qualcuno deve aver fatto confusione e caricato sul sito il video sbagliato. Non c’è voluto molto perché Xiaomi si accorgesse dell’errore e si affrettasse a rimuoverlo dal proprio sito, ma la frittata ormai era fatta e le pernacchie del web erano già partite. Se vi steste domandando quale fosse il video incriminato, ve lo riportiamo qui di seguito.

Via: Android Authority
Apple