Cambiare sfondo

Giorgio Palmieri

La personalizzazione su Android è sacra, è una cosa serissima. Benché i produttori possano dare la loro visione del robottino verde attraverso un’interfaccia personalizzata, all’utente viene sempre offerta la possibilità di cambiare molti aspetti dell’estetica del sistema operativo. Del resto, il telefono è tuo, mica di altri, quindi fai in modo che sia davvero tuo, che sia un’estensione di te stesso. Sì, ora la smettiamo di filosofeggiare: partiamo dalle basi e e vediamo come si cambia sfondo.

Indice:

Come si cambia sfondo su Android One

  1. Tieni premuto il dito su uno spazio vuoto nella schermata Home (quella principale, con le icone)
  2. Apparirà un menù a tendina
  3. Scegli Sfondi
  4. Ti saranno proposte delle app. Seleziona nuovamente Sfondi

Da questo menù, potrai selezionare lo sfondo desiderato tra quelli pre-installati. Se preferisci utilizzare un’immagine o una foto personale, tocca la prima opzione, Le mie foto. Una volta selezionata, premi Imposta sfondo in alto a sinistra: ti sarà chiesto dove applicarlo, se sulla Home, sulla Schermata di blocco, o entrambe. Dopodiché, è fatta: goditi il nuovo sfondo!

Come si cambia sfondo su Samsung

  1. Tieni premuto uno spazio vuoto nella schermata Home (quella principale, con le icone)
  2. Appariranno quattro icone nella parte bassa
  3. Scegli Sfondi, la prima a sinistra
  4. Verrà avviata la schermata Galaxy Themes

Da questo menù, puoi notare la dicitura Sfondi personali in alto, con accanto la scritta Vedi tutto: toccala per far apparire tutti gli sfondi ufficiali, compresi quelli pre-installati. Se preferisci invece utilizzare un’immagine o una foto personale, tocca Galleria. Una volta selezionato lo sfondo desiderato, ti sarà chiesto di impostarlo sulla Home, sulla Schermata di blocco o entrambe, a tuo piacimento. Dopo aver scelto, prima di confermare, puoi attivare l’effetto di movimento per il tuo sfondo, per dare un tocco particolare al tuo cellulare!

Come si cambia sfondo su Huawei

  • Tieni premuto uno spazio vuoto nella schermata Home (quella principale, con le icone)
  • Appariranno quattro icone nella parte bassa
  • Scegli Sfondo, la prima a sinistra
  • Verrà aperta la schermata Imposta sfondo dell’app Temi di Huawei

Ti troverai davanti a tutti gli sfondi ufficiali pre-installati. Se preferisci invece utilizzare un’immagine o una foto personale, tocca Galleria. In ogni caso, scegli quello che desideri: una volta selezionato, noterai che, nella parte bassa, potrai scegliere la sfocatura dello sfondo e se vuoi che lo sfondo sia scorrevole, in maniera tale che “scorra” ogni volta che passi da una schermata Home all’altra. Dopodiché, premi il segno di spunta per far apparire un menù dal quale scegliere dove impostare lo sfondo, se sulla Home, sulla Schermata di blocco o entrambe.

Inoltre, puoi avviare Temi manualmente dalla Home. Dalla schermata di apertura, seleziona la seconda opzione in alto con la scritta Personalizza: da qui, puoi scegliere in maniera indipendente sia lo sfondo della schermata di blocco che quello della Home.

Attenzione: Huawei differenzia gli sfondi statici da quelli animati, denominati “live”. Questi infatti presentano effetti speciali che, per quanto meravigliosi, potrebbero incidere sull’autonomia del dispositivo.

Dove trovare altri sfondi

Per trovare nuovi sfondi, ti consigliamo di utilizzare il Play Store. Cerca la parola “sfondi” o “wallpaper” per scaricare applicazioni a tema. Tra le tante, ne segnaliamo una in particolare, che riteniamo sia la migliore, ovvero Sfondi di Google. È gratis ed è piena di immagini ad alta risoluzione divise in categorie, per ogni, singolo gusto. Provare per credere! La puoi scaricare toccando il bottone a seguire.