ASUS ROG Phone 2 si accontenterà della ricarica rapida a 30 W

Edoardo Carlo Ceretti -

Ci avviciniamo a passo spedito al 23 luglio, giorno in cui ASUS svelerà in estremo Oriente una delle sue novità più attese, il successore del suo smartphone che ha raccolto più consensi negli ultimi anni. Ci riferiamo a ROG Phone 2, la seconda generazione di gaming phone secondo ASUS, che punta ad innovare ulteriormente rispetto all’anno passato, senza tuttavia rischiare di fare il passo più lungo della gamba.

Un detto che calza a pennello per quanto riguarda la ricarica rapida di ROG Phone 2 che, secondo quanto emerge dalla certificazione 3C, dovrebbe rimanere invariata rispetto al modello precedente. Per la versione nome in codice I001DA si parla infatti di 5-10 V a 3 A, ovvero una potenza massima di 30 W, esattamente come il primo ROG Phone, mentre per la variante I001DB è riportato 9 V a 2 A (18 W).

LEGGI ANCHE: ASUS ROG Phone, la recensione

30 W sono una potenza più che sufficiente per garantire una ricarica della batteria sufficientemente rapida, senza avvicinarsi ai picchi che altri produttori stanno sperimentando, che tuttavia potrebbero non essere ideali per salvaguardare la longevità delle batterie degli odierni smartphone. Un approccio dunque conservativo e responsabile da questo punto di vista, ma ROG Phone 2 non mancherà di far sentire la sua portata innovativa sotto altri aspetti.

Via: GSM ArenaFonte: Twitter