WhatsApp continua a lavorare sul QR code come “biglietto da visita” (foto)

Enrico Paccusse -

Era già spuntata questa funzionalità in una precedente versione beta di WhatsApp, e viene riconfermata nella versione 2.19.189. Sembra proprio che sia imminente il rilascio del QR code come biglietto da visita da presentare agli altri, al posto del numero telefonico.

Come potete vedere dal tweet in allegato qui sotto, l’opzione parla di condividere e/o scannerizzare il codice, pertanto possiamo presumere sarà una funzione a doppia validità, utile a registrare un contatto senza bisogno di digitare nulla e a condividere alcuni dei propri dati.

LEGGI ANCHE: Cosa guardare su Netflix a luglio

Non è ancora chiaro se tale codice comprenderà solo il numero telefonico o altre informazioni sulla nostra persona, ma potremmo trovarci, in un futuro non troppo lontano, ad approcciare una ragazza non più chiedendole il numero telefonico, ma il QR Code