La versione “touchless” di Chrome è talmente avanzata che ha anche Dino Runner! (foto)

Matteo Bottin

I dispositivi “touchless”, ad oggi, sono i cosiddetti feature phone sprovvisti di schermo touch. Sebbene non esistano ancora dei feature phone basati su Android, i lavori su Chrome touchless continuano ed è possibile darci una occhiata compilando i sorgenti del progetto Chromium.

Le differenze tra l’app “standard” e quella touchless ci sono, segno che il design dipende molto dagli strumenti a disposizione per interagire con il programma. All’avvio Chrome mostra la schermata “Nuova Pagina” con un menù rotante nella parte superiore nel quale si può navigare tramite d-pad. Non tutte le icone sono funzionanti, segno che Google ha in serbo qualcosa di particolare per loro.

La navigazione nelle pagine è davvero particolare: la prima volta che si apre una pagina nella parte inferiore dello schermo si apre un piccolo tutorial. I pulsanti 1, 2 e 3 del tastierino numerico servono per scegliere se navigare nella pagina o cambiare lo zoom.

LEGGI ANCHE: Il nuovo Fire 7 di Amazon si apre al Play Store, permessi di root e sblocco del bootloader

Infine, non manca Dino Runner! In questo caso, però, non parliamo di una pagina che si carica in mancanza di internet, ma di una vera e propria app a parte. Il nome di questa app? Chrome Fun, interessante, vero?

Il lavoro è ancora in divenire, tanto che non c’è da alcuna parte la possibilità di inserire degli indirizzi specifici: solo grazie all’emulatore di Android Studio è possibile navigarci facilmente. Non c’è nemmeno un cursore a schermo, quindi è difficile scegliere gli elementi nella pagina.

Fonte: 9to5Google