Samsung Galaxy Note 10 potrebbe avere la stessa fotocamera di Galaxy S10 5G: 4 sensori con scansione 3D (foto)

Roberto Artigiani -

Ormai manca meno di una settimana alla presentazione ufficiale di Galaxy Note 10 da parte di Samsung. Il prossimo 7 agosto infatti è previsto un evento a New York in cui il top di gamma verrà svelato in tutti i suoi dettagli. In attesa di mettere i puntini sulle “i” nel frattempo sta circolando in Rete la notizia di un nuovo brevetto registrato presso l’IPO dall’azienda coreana che riguarda una fotocamera per smartphone, molto probabilmente quella che vedremo su Galaxy Note 10, o se non altro sul modello Pro.

La certificazione ad essere precisi riguarda il nome “DepthVision Lens” ed è categorizzato come fotocamera per la generazione di immagini 3D. Con tutta probabilità si parla quindi di quello che potrebbe essere il quarto sensore fotografico che avrà funzioni ToF in grado di scansionare tridimensionalmente l’ambiente. Ragionevolmente una funzionalità del genere potrebbe essere utilizzata per produrre delle foto con effetto sfocato di alto livello. Tuttavia c’è sempre la possibilità che vengano anche introdotte nuove funzioni.

LEGGI ANCHE: Bixby si apre a sviluppatori di terze parti

Proprio a questo riguardo una settimana fa Samsung ha registrato l’espressione “Make & Play 3D” segno che qualcosa in effetti bolle in pentola. Chissà che, pur condividendo la fotocamera con Galaxy S10 5G, il nuovo Galaxy Note 10 non abbia anche altri assi nella manica? L’arcano sarà svelato nel giro di un mese. Intanto qui potete trovare il brevetto.

Via: Let's Go Digital