Bixby si apre agli sviluppatori esterni: in arrivo il Marketplace (aggiornato: anche in Italia)

Enrico Paccusse - In roll-out negli Stati Uniti in questi giorni. Non è chiaro quando arriverà in Italia.

Quando a dicembre scorso Samsung aveva annunciato l’espansione (in beta) di Bixby in Italia e in altre 3 lingue europee, è passato in sordina un altro annuncio che oggi diventa effettivo, cioè l’apertura dell’ecosistema Bixby agli sviluppatori di terze parti.

Come avviene per Alexa e per Google Home, sarà possibile creare delle skill per migliorare le funzionalità dell’assistente, e saranno tutte scaricabili tramite il Bixby Marketplace. A proposito, invece di chiamarsi “skill” si chiameranno Bixby Capsules.

LEGGI ANCHE: Come impostare l’Assistente Google (o Alexa) sul tasto Bixby

Al momento, secondo quanto riportato da Sammobile, il Marketplace è disponibile con l’ultimo aggiornamento di Bixby solo negli Stati Uniti, ma ci aspettiamo che possa arrivare in Italia in una finestra di tempo relativamente breve. Chissà che questa apertura non possa finalmente far fiorire il (finora) tanto bistrattato assistente di Samsung.

Aggiornamento01/07/19

Dopo pochi giorni dall’annuncio ufficiale, ecco sbarcare anche in Italia il marketplace di Bixby, dove è possibile consultare tutte le applicazioni di terze parti sviluppate per l’assistente di Samsung.

In italiano si chiameranno “capsule” e sono già disponibili senza bisogno di download specifici, l’unica cosa che dovreste fare è aggiornare l’applicazione di Bixby tramite il Galaxy Store. Una volta fatto questo, nella homepage potrete fare uno swipe verso destra per accedere all’elenco di capsule disponibili.

A dir la verità, complice anche il poco tempo a disposizione degli sviluppatori, non c’è molta carne sul fuoco. Come potete vedere dalle immagini allegate qui sotto, si tratta di meno di un centinaio di applicazioni e molte sono di sistema.

Aprendo la capsula di GialloZafferano si può vedere ad esempio l’elenco di comandi disponibili per interagire con l’applicazione, e cliccando su di essi si procede con l’illustrazione. In allegato troverete alcune immagini prese da uno dei nostri dispositivi.

Via: AndroidPoliceFonte: BixbyDevelopers