Il lato oscuro di Google: ecco i temi dark di Foto, Calendar, Android Auto e Google News (foto)

Vincenzo Ronca

Da diverso tempo ormai Google ha iniziato a implementare il tema scuro sui suoi diversi servizi, dedicati essenzialmente ai dispositivi mobili ed in particolare al mondo Android. L’espressione massima del tema scuro si ha a livello di sistema, attivabile nelle più recenti beta di Android Q.

Google ha deciso di illustrare ufficialmente il lato oscuro di 4 dei suoi principali servizi: Google Foto, Android Auto, Calendar e Google News. L’app di BigG per la gestione delle immagini e dei video ha ricevuto un tema scuro ormai perfezionato nell’ultima beta di Android Q, attivabile mediante il risparmio energetico a livello di sistema.

LEGGI ANCHE: LG V50, la recensione

Per quanto riguarda Android Auto sappiamo che il nuovo tema scuro arriverà con la nuovissima interfaccia che Google distribuirà entro l’estate. Abbiamo avuto modo di dare un’occhiata alla rinnovatissima interfaccia utente pensata per la popolare piattaforma di Android dedicata alle auto. Il tema scuro dovrebbe garantire una maggior sicurezza alla guida e ridurre il rischio di abbagliamento sia di giorno che di notte.

Google Calendar è una delle poche app che ha ricevuto il tema scuro indipendentemente da quello di sistema implementato in Android Q: il tema è attivabile direttamente dalle impostazioni dell’app e coinvolge tutte le sue sezioni.

Relativamente a Google News, il team di sviluppo ha dovuto affrontare la problematica dell’esagerato contrasto tra un eventuale sfondo nero ed il testo delle news bianco: per questo motivo è stato implementato un testo di colore grigio chiaro che non provoca effetti spiacevoli durante la lettura.

Via: 9to5GoogleFonte: Google
Android Auto