L’app Google Home mostra le prime avvisaglie di tema scuro e semina indizi su un misterioso dispositivo

Edoardo Carlo Ceretti Potrebbe trattarsi di un nuovo smart speaker, da lanciare nel corso dei prossimi mesi.

L’app Google Home si è appena aggiornata alla versione 2.12, senza introdurre novità davvero importanti, ma lasciando intenderne l’arrivo nel prossimo futuro, non solo software, ma anche lato hardware.

Il primo indizio sul futuro dell’app Google Home si può notare attivando il tema scuro di sistema sull’ultima beta di Android Q, che spinge l’app a far venire a galla alcuni elementi preparatori per il tema che dovrà essere pronto proprio in vista del rilascio della prossima versione del robottino verde. I lavori sembrano ancora ad uno stadio embrionale, ma almeno sono iniziati.

LEGGI ANCHE: Amazon Echo Show 5, la recensione

Scavando invece nel codice dell’apk di Google Home 2.12, è possibile scovare un riferimento ad un inedito dispositivo, nome in codice YBD, che potrebbe riferirsi ad un nuovo smart speaker in rampa di lancio nei prossimi mesi. Infine, da segnalare che Google sarebbe al lavoro su una funzionalità che permetterebbe di trasferire il proprio account Google su Android TV, ovvero rendendo molto più semplice e rapido il processo di configurazione su Android TV, reso di solito particolarmente macchinoso dall’utilizzo di un telecomando privo di tastiera.


Via: 9to5 Google