Ecco la lista completa degli accessori per Galaxy Note 10. E forse Note 10 Pro supporterà direttamente il 5G

Roberto Artigiani

Come avviene per ogni top di gamma Samsung, prima del suo arrivo sul mercato c’è qualche venditore che riesce ad ottenere la lista degli accessori per il telefono e la diffonde in Rete. Anche nel caso di Galaxy Note 10 la vicenda si è ripetuta e sul sito di MobileFun potete trovare tutti i gadget con cui accompagnare il dispositivo ormai prossimo alla presentazione ufficiale.

Nell’elenco troverete due nomi: Davinci 1 si riferisce a Galaxy Note 10, mentre Davinci 2 a Galaxy Note 10 Pro o alla variante 5G. Dal momento che però è presente solo uno di questi sorge spontanea l’ipotesi che il fratello maggiore potrebbe essere equipaggiato direttamente con supporto 5G. Un’altra possibilità invece è che i due smartphone siano identici al punto che i loro accessori sono interscambiabili.

LEGGI ANCHE: Oppo presenta una fotocamera integrata al di sotto del display

È sempre di oggi un’altra voce di corridoio che riguarda la possibilità di inviare testo ed effettuare il mirroring dello schermo del telefono sul PC. Una funzione simile è presente negli iPhone, ma nei telefoni Android – dovendo dialogare con un OS diverso – non c’è niente del genere. Per capirci parliamo di inviare messaggi in maniera sincronizzata tanto dallo smartphone come dal proprio computer, come avviene quando usate l’app di Whatsapp o di Telegram per mobile e desktop.

Per ovviare a questa mancanza Samsung avrebbe deciso di appoggiarsi a un servizio esterno come quello sviluppato da Microsoft. Samsung Flow infatti, lanciato con diverse difficoltà tempo fa è ormai naufragato, e l’applicazione Your Phone sviluppata da Redmond sembra essere una valida alternativa. L’app è compatibile con diversi modelli di smartphone Samsung e consente, tra le varie cose, di sincronizzare le notifiche col PC. Per rendere la vita più facile ai tanti professionisti che si affidano a Galaxy Note, Samsung potrebbe pre-installare l’applicazione e contribuire così a diffonderla in maniera forse decisiva.

Via: GSMArena, SamMobileFonte: Mobile Fun, Hankyung