NVIDIA Shield TV (2019) batte un colpo: Android Pie nativo e Google Stadia all’orizzonte? (aggiornato)

Edoardo Carlo Ceretti

Dopo il non proprio esaltante esperimento di Shield Tablet, nel 2015 NVIDIA decise di lanciare sul mercato Shield TV, un set-top box Android TV con l’anima da console da gioco, seguita un anno e mezzo dopo dalla sua revisione Shield TV (2017), che integrava la stessa piattaforma hardware, ma costruzione, accessori e software affinati. Ad oltre due anni di distanza – e con Google Stadia in rampa di lancio – NVIDIA potrebbe avere in serbo una terza versione della sua Shield TV, anche questa volta però con poche novità rispetto al progetto originale.

In Google Play Developer è infatti apparsa (e poi rimossa) una nuova NVIDIA Shield TV, che sembra differire ben poco da quella attualmente in commercio, a partire dal nome in codice mdarcy, rispetto all’attuale darcy. La maggiore novità sarebbe lato software, con Android 9.0 Pie pre-installato in versione Android TV, mentre la piattaforma hardware sarebbe ancora l’ormai rodatissima NVIDIA Tegra X1.

LEGGI ANCHE: Google Stadia ed il Cloud Gaming in poche parole (video)

Non essendoci ulteriori notizie sul conto di questa fantomatica nuova Shield TV, non possiamo sapere se la documentazione attualmente disponibile sia del tutto veritiera, oppure se il nuovo modello nasconda qualche chicca in più. In vista del lancio di Google Stadia, si tratterebbe però di un’ottima idea quella di riportare alla ribalta la serie Shield TV che, con il supporto di Android TV e la presenza dell’ottimo controller in dotazione – chissà, magari certificato da Google per la compatibilità con Stadia – potrebbe far gola a molti. Staremo a vedere se ne sentiremo di nuovi parlare nelle prossime settimane.

Aggiornamento20/06/2019

Secondo fonti anonime informate sulle dinamiche in seno ad NVIDIA, la nuova Shield TV potrebbe debuttare il prossimo autunno, più precisamente nel mese di novembre, guarda caso lo stesso periodo di lancio del servizio Google Stadia. Il report infatti fa riferimento alla nuova Shield TV come una sorta di hub per Stadia, compatibile con il controller di Google (ci sarà però anche un bundle con un rinnovato controller NVIDIA) e pronto per far supportare pienamente il servizio di cloud gaming.

In assenza di conferme o rumor più approfonditi, permangono un po’ di perplessità sulla faccenda, date dal fatto che Google avrebbe escluso la compatibilità iniziale di Stadia con Android TV e che NVIDIA possiede già un suo servizio di cloud gaming (GeForce Now) e dunque non avrebbe interesse a fare da testa di ponte per la concorrenza di Big G. Se però ci fosse un fondo di verità, sicuramente nel prossimo futuro affioreranno ulteriori dettagli a riguardo.

Via: Android Police, Android Headlines
NVIDIA