Alla fine Samsung Galaxy Fold e Galaxy Fold 5G potrebbero arrivare in contemporanea nei negozi

Roberto Artigiani

Già durante lo scorso evento Galaxy Unpack a febbraio Samsung aveva confermato che il suo primo smartphone pieghevole avrebbe avuto una variante 5G, ora a quanto pare però questa potrebbe essere commercializzata insieme al modello LTE. Il dispositivo 5G identificato dal codice SM-F907B infatti ha ricevuto da poco le necessarie certificazioni sia da parte di Wi-Fi Alliance che di Bluetooth SIG. Inoltre sembra che in Corea del Sud Samsung abbia già inviato dei prototipi di Galaxy Fold 5G agli operatori telefonici per alcuni test.

Mentre il modello standard è stato rallentato da una serie di vicissitudini, la variante di prossima generazione invece prosegue spedita il suo cammino. Considerato che un manager dell’azienda coreana ha confermato che il grosso delle problematiche del dispositivo sono state risolte, questo ci porta a ipotizzare l’arrivo in contemporanea di entrambi sul mercato.

LEGGI ANCHE: La nostra prova della connessione 5G Vodafone a Milano con Xiaomi e LG

Al momento comunque non c’è ancora una data di commercializzazione ufficiale. Per chi si stesse chiedendo che differenze ci sono tra la variante LTE e quella 5G, tenete conto che sono identici all’aspetto. Per quanto riguarda i componenti interni invece a parte un diverso modem, il primo è equipaggiato con un doppio slot SIM e una batteria da 4.380 mAh, il secondo invece supporta solo una singola SIM e ha una batteria leggermente più piccola da 4.235 mAh.

Via: SamMobile