Altro giro, altri smartphone Xiaomi: in arrivo i selfie phone Mi CC9 e Mi CC9e? (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Sono ormai in molti a pensare che Xiaomi stia un tantino esagerando nel rinfoltire continuamente la sua schiera di smartphone disponibili sul mercato, ma evidentemente il colosso cinese è di tutt’altro avviso e avrà le sue ottime ragioni. È infatti da poco transitata dal TENAA una coppia di nuovi smartphone, nomi in codice M1904F3BC e M1904F3BT.

Le ipotesi più accreditate attribuiscono questi nuovi smartphone ai già vociferati modelli Xiaomi Mi CC9 e Mi CC9e, i primi dispositivi frutto dell’acquisizione di Meitu, che dovrebbero puntare tutto sui selfie – settore in cui Meitu si distingueva da diverso tempo.

LEGGI ANCHE: Abbiamo provato il 5G Vodafone a Milano con Xiaomi e LG

Le immagini allegate alla documentazione TENAA mostrano smartphone caratterizzati da un design in linea con la gamma 2019 di Xiaomi, con la tripla fotocamera a semaforo al posteriore e un ampio display frontale con notch a goccia. L’assenza del lettore di impronte posteriore lascia intendere che possa essere posizionato sotto al pannello, che dunque sarebbe in tecnologia OLED.

Per quanto riguarda Mi CC9 e Mi CC9e, si vocifera che integreranno rispettivamente chip Snapdragon 730 e 710, insieme a 6/8 GB di RAM, 64/128 GB di memoria interna e un sensore fotografico principale da 48 megapixel (confermato dalle immagini in galleria). Bisognerà però attendere ulteriori fughe di notizie per conoscere maggiori dettagli, anche su prezzi e disponibilità.

Via: Gizmochina.comFonte: TENAA