Quanto costerà il ban degli Stati Uniti a Huawei?

Vincenzo Ronca Il suo CEO stima 30 miliardi di dollari in meno in due anni.

Torniamo a parlare dell’intricata situazione di Huawei, soprattutto per quanto riguarda il suo mercato internazionale. Dopo aver parlato del previsto crollo delle sue vendite, il suo CEO affronta il tema della stima del costo che comporterà il ban USA all’azienda.

Gli ultimi dettagli provengono da Ren Zhengfei – CEO e fondatore di Huawei – che in un’intervista a Reuters ha rilasciato le stime delle perdite in seguito al ban inflitto alla sua azienda dall’amministrazione Trump. Il colosso cinese aveva previsto dei ricavi pari a 104 miliardi di dollari per il 2019 e di 125/130 miliardi di dollari per il 2020. In seguito al blocco commerciale sono state riviste le proiezioni: si prevedono dei ricavi che non supereranno i 100 miliardi di dollari per l’anno in corso.

LEGGI ANCHE: Honor 20, la recensione

Il CEO di Huawei ha dichiarato che non si aspettava che il governo statunitense attaccasse commercialmente Huawei su tutti i fronti. Al momento ancora non è chiaro quali strade alternative intraprenderà il produttore cinese o se cercherà un compromesso con l’amministrazione statunitense e, di conseguenza, con Google e gli altri partner commerciali che hanno interrotto i rapporti in seguito al ban.

Via: The VergeFonte: Reuters