Il resiliente Honor 20 detta legge in patria: 1 milione di unità vendute in 14 giorni!

Edoardo Carlo Ceretti

Honor 20 è stato presentato al mondo verso la fine di maggio, nel momento meno propizio che si potesse immaginare, ovvero nel pieno del ciclone a stelle e strisce che stava investendo la casa madre Huawei. Nonostante il debutto europeo (e italiano) sia poi stato fissato per il 28 giugno, nel continente asiatico è già sul mercato da un paio di settimane e i risultati della prima tornata di vendite potrebbero sorprendervi.

Honor 20 ha infatti dimostrato di non aver subito minimamente, almeno in patria, l’impatto delle polemiche delle ultime settimane, riuscendo a convincere gli utenti di un mercato comunque in generale rallentamento. La nuova punta di diamante di Honor – in attesa del fratello maggiore Honor 20 Pro, che in Cina dovrebbe sbarcare in questi giorni – ha dunque venduto ben 1 milione di unità in appena 14 giorni.

LEGGI ANCHE: Honor 20, la recensione

La musica potrebbe essere diversa in Occidente, visto che Bloomberg ha stimato un calo delle vendite complessive di Huawei tra il 40 e il 60%, ma per il momento Honor 20 si gode il dolce successo cinese, dimostrando di essere uno stimato profeta in patria. E poi state pensando di acquistarlo come vostro prossimo smartphone, oppure per ora passerete la mano?

Via: GSM ArenaFonte: Weibo